Puntata n. 1 – Il sito dello Studio professionale: quali contenuti, cosa comunicare, a chi affidarsi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print

Indice dei contenuti

Partiamo oggi con un vademecum a puntate su come impostare e gestire il proprio sito Internet dello Studio professionale in modo efficace ed elegante, così che sia adatto per rappresentare al meglio l’attività dell’avvocato, del commercialista, del consulente del lavoro, del notaio.

Prima di cominciare a sviluppare i testi, scegliere template, fotografie, ecc. è necessario fare chiarezza su chi siamo, cosa vogliamo comunicare, a chi ci rivolgiamo ecc.

Vediamo quindi le fasi di preparazione del sito Internet di Studio.

 

FASE 1: CONSAPEVOLEZZA

È questa la fase più importante e anche più delicata. Per molti è una fase difficile, perché non sono abituati a porsi troppe domande, bensì a trovare subito soluzioni. In questa fase è utile lavorare in analogico: la buon carta e penna andranno benissimo. L’ideale è utilizzare dei post-it, proprio perché costringono ad essere sintetici e possono essere ordinati come meglio crediamo. Lo strumento principe in questo momento sono le DOMANDE. Chiedetevi e date inizialmente risposte molto sintetiche a queste domande:

  • Cosa apprezzano maggiormente di me i miei clienti?
  • Cosa mi distingue oggi dai miei competitors/colleghi?
  • Se fossi un cliente per quali ragioni mi rivolgerei al mio Studio?
  • Se potessi comunicare solo 3 ragioni per convincere i miei potenziali clienti a venire da me, quali sceglierei?
  • Del mio curriculum vitae, cosa potrebbe realmente interessare al mio cliente?
  • I miei clienti-tipo che cosa cercano maggiormente nella mia consulenza professionale?
  • Quali di questi elementi rappresentano punti di forza rispetto ad altri competitors/colleghi: storia dello Studio, organizzazione, tipo di consulenza, tipo di collaboratori, numero delle sedi, altro.
  • A quale tipo di clientela mi rivolgo in particolare?
  • Quale emozione vorrei trasmettere con il mio sito al visitatore?
  • Quale stile mi contraddistingue e vorrei trasmettere con il mio sito di Studio: sobrietà, vivacità, eleganza, efficienza, professionalità, passione, energia ecc.

Una volta risposto a queste domande per iscritto, lasciamole un po’ lì a maturare, le riprenderemo in un secondo momento per completare le risposte con i testi che comporranno le pagine del sito.

Intanto, dedichiamoci ad acquisire qualche informazione in più su come strutturare un sito e a chi rivolgersi.

Affidarsi ad esperti è indispensabile se si vuole ottenere un buon risultato; tuttavia affidarsi senza sapere assolutamente nulla del mondo web e in particolare di quanto gira intorno ad un sito Internet non è consigliabile per almeno due ragioni: la prima, è che per poter dare indicazioni, direttive a chi vi dovrà costruire e poi gestire il sito è indispensabile che conosciate almeno la terminologia di base e di alcuni principi fondamentali di questo mondo; in secondo luogo, poiché il sito è qualcosa che “vive” all’interno del mondo web, è necessario prendersene cura, alimentarlo, gestirlo.

Se anche doveste delegare a terzi questa attività, sarà comunque indispensabile dare indicazione e verificare costantemente il lavoro svolto e i risultati ottenuti per poter fare scelte strategiche di manutenzione, cambiamenti, implementazioni.

Ricordatevi sempre che i tecnici, coloro a cui affiderete lo sviluppo del vostro sito, non fanno parte del vostro mondo professionale, per cui dovrete guidarli voi nel vostro mondo: dovrete sapere voi su quali contenuti della vostra attività puntare, quali sono i punti di forza e quali i punti di debolezza che avete.

Nella prossima puntata di domani svilupperemo la FASE 2: CONOSCENZA

Vedremo quali sono i termini e le regole fondamentali che necessariamente bisogna conoscere del mondo web per poter guidare bene chi vi svilupperà il sito, altrimenti il rischio è che non verranno in mente soluzioni e opportunità perché non si hanno le conoscenze minime per potersi muovere nel mondo di Internet.

A domani per la seconda puntata!

Risorse correlate

Mario Alberto Catarozzo

Mario Alberto Catarozzo è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzato nel mercato dei liberi professionisti e degli studi professionali dell’area giuridica-economica (avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti), dei manager e degli imprenditori. Founder PartnerCEO di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo del business, lavora da oltre 25 anni nel mondo delle professioni ed è Coach certificato ICF (Internationale Coach Federation), con specializzazione in PNL (Practitioner e Master Practitioner), Problem Solving e Negoziazione. Speaker in diversi programmi radio e podcast, è direttore di collana e autore di manuali e saggi. Collabora con Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulla formazione manageriale e imprenditoriale per professionisti (soft skills) e aziende.
Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzato nel mercato dei liberi professionisti e studi professionali dell’area giuridica-economica: avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti, manager e imprenditori. Sono CEO di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business e da oltre 20 anni mi occupo di comunicazione ed editoria (sono stato manager in Maggioli Editore e Il Sole 24 Ore). Ho conseguito la qualifica di Licensed NLP Coach™ rilasciata dalla Society of NLP di Richard Bandler (USA) e ho due specializzazioni: Team Coach Professionista e Life Coach Professionista. Ho due livelli di specializzazione in PNL, Practitioner e Master Practitioner. Presso la STC Nardone Group mi sono formato in Problem Solving e Coaching Strategico®. Speaker al TEDxModena e al Philip Kotler Marketing Forum, collaboro con diverse Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulle tematiche soft skills e strumenti di managerialità. Sono direttore della collana Studi Professionali di Alpha Test Editore, dedicata alle soft skills e strumenti di managerialità per professionisti e studi professionali, e autore di diverse pubblicazioni in tema di soft skills e crescita personale e professionale. Sono Associate Certified Coach (ACC), presso la International Coach Federation (ICF) e Coach Professionista Associato AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti).

Luciana Lauber

Luciana Lauber è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzata nel mercato degli studi professionali: per 20 anni General Manager di Studi Legali Internazionali, specializzata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. 
Da Gennaio 2020 PartnerGeneral Manager di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo business.
Professional Coach e Team Coach ICF (International Coach Federation) nonché Practitioner in PNL, con specializzazione in Consulenza Organizzazione e Marketing.

Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzata nel mercato degli studi professionali: per anni sono stata General Manager di Studi Legali Internazionali. Mi sono occupata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. Sono specializzata in Organizzazione e Marketing. 
Da Gennaio 2020 sono Responsabile del Business Development per il coordinamento delle attività strategiche di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business.
Ho conseguito la qualifica di Professional Coach e Team Coach riconosciuta da ICF (International Coach Federation) e ho conseguito inoltre il Practitioner in PNL (Unicomunicazione Srl NLP Italy School).