Mi manca il tempo: 3 punti da cui ripartire

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print

Indice dei contenuti

È questa la più frequente giustificazione che troviamo per spiegare a noi stessi e agli altri come mai non riusciamo a fare certe cose.

Mi manca il tempo per fare sport, per vedere gli amici, per nutrirmi come si deve, per leggere, per andare ad un corso.

Eppure il tempo è la cosa più democratica che esiste: le 24 ore le hanno avute tutti da sempre, almeno in questo non è cambiato nulla.

E allora dove sta l’inghippo che ci porta a vivere in affanno, a non riuscire a fare le cose, ad avere la sensazione che ci sfugga tanto tra le mani?

Le risposte potrebbero essere molteplici e articolate, ma vediamo di riassumerle in 3 punti fondamentali, per permetterci concretamente di riprendere in mano il timone delle giornate.

.

NON SO DEFINIRE LE PRIORITÀ

La prima ragione per cui siamo spesso in affanno è che non sappiamo programmare e pianificare le attività.
Non sappiamo, in sostanza, definire i tempi necessari per fare le cose e non sappiamo mettere in ordine di importanza e di urgenza le cose.

La conseguenza non può che essere il caos

Se tutto è importante, se tutto è urgente allo stesso modo, tutto mi creerà ansia e mi schiaccerà.

Ma può essere che tutto sia così importante e urgente?

Dobbiamo quindi allenare la nostra capacità di dire no, di mettere in ordine e di focalizzarci su alcune cose e non su altre.

La realtà non è piatta, bensì ha profondità diverse in termini di importanza e urgenza. Sta a noi, quindi avere il coraggio di scremare e di focalizzarci su una cosa alla volta dopo aver fatto ordine.

Infobesity: ne sei affetto anche tu?

NON HO UN METODO

Se affrontiamo le sfide e i problemi a braccio, senza un metodo, una strategia, è logico che faremo fatica. I risultati stenteranno ad arrivare e se lo faranno, non sapremo come riproporli, perché non ci sarà chiaro come abbiamo fatto a portarli.

Ci vuole un metodo, una strategia che ci guidi, da affinare man mano

Per essere efficienti e per diventare competenti, dobbiamo procedere con una strategia che sarà auto-correttiva: man mano la affineremo in base ai feedback che avremo.

.

NON HO DISCIPLINA

La teoria serve a poco se non si traduce in pratica.

Dopo aver pianificato, programmato e definito una strategia di azione bisogna metterla in pratica. E neanche questo basta. Infatti, è necessario non solo fare, ma continuare a fare.

Ci vuole costanza, determinazione, resilienza

La disciplina è la costanza nella pratica. Nel tempo i risultati arriveranno, ma è solo chi sa rialzarsi, riprovare, continuare che otterrà i risultati.

Invece di spendere tempo a spiegarci perché stiamo perdendo, usiamo lo stesso tempo per capire come vincere.

Se ritieni di meritare una vita più consapevole, piena e felice, probabilmente ti interessa la nostra Coaching Academy il percorso per acquisire la mentalità del coaching nella vita privata e professionale.


Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche: È possibile migliorare la gestione del tempo nella professione?


Risorse correlate

Mario Alberto Catarozzo

Mario Alberto Catarozzo è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzato nel mercato dei liberi professionisti e degli studi professionali dell’area giuridica-economica (avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti), dei manager e degli imprenditori. Founder PartnerCEO di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo del business, lavora da oltre 25 anni nel mondo delle professioni ed è Coach certificato ICF (Internationale Coach Federation), con specializzazione in PNL (Practitioner e Master Practitioner), Problem Solving e Negoziazione. Speaker in diversi programmi radio e podcast, è direttore di collana e autore di manuali e saggi. Collabora con Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulla formazione manageriale e imprenditoriale per professionisti (soft skills) e aziende.
Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzato nel mercato dei liberi professionisti e studi professionali dell’area giuridica-economica: avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti, manager e imprenditori. Sono CEO di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business e da oltre 20 anni mi occupo di comunicazione ed editoria (sono stato manager in Maggioli Editore e Il Sole 24 Ore). Ho conseguito la qualifica di Licensed NLP Coach™ rilasciata dalla Society of NLP di Richard Bandler (USA) e ho due specializzazioni: Team Coach Professionista e Life Coach Professionista. Ho due livelli di specializzazione in PNL, Practitioner e Master Practitioner. Presso la STC Nardone Group mi sono formato in Problem Solving e Coaching Strategico®. Speaker al TEDxModena e al Philip Kotler Marketing Forum, collaboro con diverse Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulle tematiche soft skills e strumenti di managerialità. Sono direttore della collana Studi Professionali di Alpha Test Editore, dedicata alle soft skills e strumenti di managerialità per professionisti e studi professionali, e autore di diverse pubblicazioni in tema di soft skills e crescita personale e professionale. Sono Associate Certified Coach (ACC), presso la International Coach Federation (ICF) e Coach Professionista Associato AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti).

Luciana Lauber

Luciana Lauber è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzata nel mercato degli studi professionali: per 20 anni General Manager di Studi Legali Internazionali, specializzata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. 
Da Gennaio 2020 PartnerGeneral Manager di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo business.
Professional Coach e Team Coach ICF (International Coach Federation) nonché Practitioner in PNL, con specializzazione in Consulenza Organizzazione e Marketing.

Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzata nel mercato degli studi professionali: per anni sono stata General Manager di Studi Legali Internazionali. Mi sono occupata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. Sono specializzata in Organizzazione e Marketing. 
Da Gennaio 2020 sono Responsabile del Business Development per il coordinamento delle attività strategiche di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business.
Ho conseguito la qualifica di Professional Coach e Team Coach riconosciuta da ICF (International Coach Federation) e ho conseguito inoltre il Practitioner in PNL (Unicomunicazione Srl NLP Italy School).