Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print

Indice dei contenuti

UNA NUOVA ESPERIENZA: LO SMART WORKING

Lo smart working sta piacendo a tutti. Certo, quello che abbiamo vissuto è stato più home working che smart, in quanto ci ha travolto e ciascuno ha fatto ciò che ha potuto. Siamo così passati dalla presenza sempre e comunque, alla distanza obbligata. Da settembre le cose cambieranno, perché abbiamo fatto esperienza, perché abbiamo avuto tempo e ci siamo organizzati.

A tutti abbiamo visto che conviene attuare lo smart working trovando il giusto equilibrio:

  • ai titolari di studio e datori di lavoro, perché risparmiano e ottengono performance addirittura migliori dai propri collaboratori;
  • ai collaboratori, perché sono meno stressati, più comodi e con un miglior balance vita-lavoro;
  • all’ambiente, che vede meno traffico e meno inquinamento.

IL LAVORO LIQUIDO

Ciò che servirà sarà dunque un mix di nuove competenze e strumenti:

  • una nuova mentalità: dal controllo alla responabilizzazione;
  • nuove competenze: saper condurre riunioni in video, saper gestire relazioni a distanza e saper collaborare a distanza;
  • nuovi strumenti: connessioni performanti, webcam e microfoni funzionanti.

Il lavoro sta diventando liquido, come avevamo previsto già anni or sono. Non esisterà più un unico posto di lavoro, ma saranno molteplici; non ci sarà più un orario, ma appuntamenti prefissati; ci saranno obiettivi e nuovo spirito di collaborazione.

COME POTER GESTIRE AL MEGLIO QUESTO CAMBIAMENTO

Tutto questo richiederà un adattamento ad una nuova cultura del lavoro, dell’organizzazione, dei progetti e dei risultati.

Noi siamo pronti a prepararvi al meglio e per questo abbiamo il nostro corso RINNOVA IL TUO BUSINESS, per trasmettere le basi di una nuova cultura e nuovi strumenti.

Per iscriverti al nostro corso vai al seguente seguente link.


TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

Leggi anche: Professionisti: poco smart e molto working


Risorse correlate

Mario Alberto Catarozzo

Mario Alberto Catarozzo è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzato nel mercato dei liberi professionisti e degli studi professionali dell’area giuridica-economica (avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti), dei manager e degli imprenditori. Founder PartnerCEO di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo del business, lavora da oltre 25 anni nel mondo delle professioni ed è Coach certificato ICF (PCC, Professional Certified Coach), con specializzazione in PNL (Practitioner e Master Practitioner), Problem Solving e Negoziazione. Speaker in diversi programmi radio e podcast, è direttore di collana e autore di manuali e saggi. Collabora con Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulla formazione manageriale e imprenditoriale per professionisti e aziende.

Luciana Lauber

Luciana Lauber è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzata nel mercato degli studi professionali: per 20 anni General Manager di Studi Legali Internazionali, specializzata in start-up in Italia e all’estero e in percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. 
Da Gennaio 2020 PartnerGeneral Manager di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo business.
Professional Coach e Team Coach ICF (International Coach Federation) nonché Practitioner in PNL, con specializzazione in Consulenza Organizzazione e Marketing.