Condividi

La gestione dello stress sul lavoro

Indice dei contenuti

Sfatiamo subito un mito che aleggia spesso negli studi professionali e nelle aziende: lo stress non aiuta a lavorare meglio e tantomeno di più. Lo stress logora. Partiamo da qui. Dobbiamo fare un distinguo: Distress ed Edustress. I due non sono la stessa cosa, per nulla. Il primo è, appunto, quello logorante, che fa star male e che non si concretizza in un output di qualità e spesso neppure di quantità. Il secondo è invece quella tensione utile a rispettare le scadenze e ad essere “sul pezzo”, come si suol dire. L’alternativa in questi casi sarebbe l’apatia, la mancanza di stimoli e di motivazione adeguata.

Trasformare lo stress

La nostra sfida quotidiana come professionisti, quindi, non è certo sconfiggere lo stress, anche perché sarebbe praticamente impossibile. La nostra vera sfida è trasformare lo stress da “cattivo” e inutile (o dannoso), in una tensione produttiva.
Come fare? Vediamo alcuni principi che possono darci una mano in questa operazione:
1. spacchetta i problemi in baby step, quindi in micro problemi più gestibili;
2. respira, respira a fondo e non farti prendere dall’ansia del voler finire subito;
3. fai i punti della situazione e gioisci degli stati di “avanzamento lavori” per motivarti e gratificarti;
4. modifica l’approccio alle situazioni problematiche: non più “problemi” che tuo malgrado devi gestire, ma sfide che ti permetteranno di migliorare e quindi ti faranno crescere;
5. prenditi delle pause per recuperare le energie e la lucidità mentale. Spesso è la mancanza di visione d’insieme o l’essere troppo addosso alle cose che ci ostacola invece di aiutarci.
Bene, ora che sai come partire per migliorare il tuo rapporto con lo stress e renderlo da nemico ad amico, ti invito a partecipare al  Master Class Business.
.

Mario Alberto Catarozzo - Founder Partner & CEO MYPlace Communications

In evidenza

Risorse correlate

AI Revolution

Corso base e avanzato di Intelligenza Artificiale per Studi professionali

Resta aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter

    * I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

    Mario Alberto Catarozzo

    Formatore, Business Coach professionista e Consulente, è specializzato nell’affiancare professionisti, manager e imprenditori nei progetti di sviluppo e riorganizzazione.
    È fondatore e CEO di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione nel business. Nella sua carriera professionale è stato dapprima professionista, poi manager e infine imprenditore. Per questa ragione conosce molto bene le dinamiche aziendali e del mondo del business. Si è formato presso le migliori scuole di coaching internazionali conseguendo le maggiori qualifiche del settore.
    Collabora con Enti, Istituzioni e Associazioni professionali e di categoria e lavora con aziende italiane e internazionali di ogni dimensione, dalle pmi alle multinazionali.
    È autore di numerosi volumi dedicati agli strumenti manageriali e di crescita personale e professionale. È direttore della collana Studi Professionali di Alpha Test Editore e autore de “Il Futuro delle professioni in Italia” edito da Teleconsul editore.
    Professional Certified Coach (PCC), presso la International Coach Federation (ICF).
    Per sapere di più sulle attività di formazione, coaching, consulenza e marketing visita i siti:

    .
    Per info e contatti: coach@mariocatarozzo.it.

    Iscriviti alla nostra
    Newsletter

    Potrai ricevere le nostre promozioni fatte su misura per te oltre a tante risorse gratuite come e-book, podcast, video e molto altro.