Evoluzione della professione: ecco come procedere con efficacia

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print

Indice dei contenuti

In biologia l’evoluzione è il processo attraverso cui un organismo si adatta alla realtà per sopravvivere. Può essere ripreso questo meccanismo nel contesto del business? Ma certo che sì.

Il processo evolutivo in azione

Da cosa nasce il processo evolutivo? Dall’esigenza di sopravvivere. Da cosa viene innescato? Dal fallimento degli organismi più deboli, che mal si adattano alle mutate condizioni.

Dietro l’evoluzione, dunque, impariamo che c’è la selezione dei più forti, nel senso dei più veloci ad adattarsi. Charles Darwin non a caso ci ricorda che di una specie sopravviverà non il più forte o il più intelligente, ma quello che saprà rispondere meglio al processo evolutivo innescato dal cambiamento che miete vittime.

Ci serve tutto questo ad affrontare con spirito rinnovato il mutato contesto socio economico in cui il professionista oggi è chiamato ad agire? Che ne dite, io opterei per il sì.

La prima lezione

E quale lezione possiamo trarre dalla biologia? Beh, innanzitutto che è utile avere una mente aperta e presente, in modo da riuscire a cogliere ciò che la realtà propone giorno per giorno. L’alternativa? Cristallizzarsi in comportamenti (e quindi schemi di pensiero) abitudinari e in quanto tali ripetuti con il pilota automatico. Utile in un principio di economia procedurale, rischioso se adottato come stile di vita.

La seconda lezione

Poi impariamo che dedicare tempo a cercare spiegazioni è inutile, se non deleterio, dopo una certa misura. Il perché eziologico (a causa di che), quasi sempre non porta con sé la soluzione, ma la genesi del problema e la spiegazione del meccanismo che lo ha originato. Meglio dunque focalizzare l’attenzione sul “come” fare, piuttosto che sul “perché”. Più velocemente prendiamo atto, “accettiamo”, e prima cominciamo a lavorare sul processo adattivo.

La terza lezione

Una terza lezione che la natura ci offre è certamente che l’evoluzione è fatta di tentativi e non di certezze. Pensare di agire solo quando si è “certi”, porterà all’inazione. E senza azione non ci sono risultati. Senza azione non c’è feedback della realtà.

I professionisti dell’area legale (e non solo) stanno affrontando cambiamenti epocali, perché per certi versi radicali e repentini. Due fattori che con il loro mix producono un cocktail esplosivo.

Quali errori non commettere

Quali errori non commettere, dunque?

Vediamo alcuni approcci disfunzionali:

  • si è sempre fatto così = aggrapparsi a ciò che ha funzionato in passato e non è affatto detto che funzioni anche ora;
  • era meglio prima = vivere nel passato con una visione “nostalgica”; al di là delle valutazioni personali, tutte legittime, è disfunzionale al processo di adattamento;
  • è tutto uno schifo = atteggiamento pessimista e scettico verso il futuro e le opportunità che può offrire;
  • siamo in questa situazione per colpa di… = cercare colpe e procedere con giudizi, invece che con soluzioni adattive;
  • è un momento passeggero = pensare che si possa tornare com’era un tempo; indietro non si torna e domani sarà diverso, meglio o peggio non si sa, ma sicuramente diverso;
  • continuo così finchè non sono costretto a cambiare = procedere con il “freno a mano”, rendendo tutto più difficile;
  • non ho tempo ora, poi vedrò il da farsi = rimandare, procrastinare, nascondersi dietro all’alibi della mancanza di tempo; il rischio è di dover mettere mano al cambiamento di corsa per restare competitivi.

Bene, e ora…buon lavoro!

Risorse correlate

RISORSE

Siamo entrati nel decennio che cambierà la storia dell’umanità,. Da qui al 2030 avremo robot come colleghi, Intelligenza Artificiale che gestirà buona parte dei processi produttivi e organizzativi, le relazioni, che saranno profondamente digitalizzate, logiche di mercato completamente diverse. Vedremo nei prossimi anni la nascita di professioni che oggi non esistono e la fine di professioni a cui siamo abituati. Lo smart working sarà la norma, lavorare a distanza, in modo liquido, in rete, senza orari sarà lo standard. Questo manuale offre una visione sul futuro delle professioni e del business. Partendo da ciò che il futuro ci riserva accompagneremo il lettore a comprendere quali scelte effettuare per organizzare al meglio la propria attività , scegliere e formare i collaboratori, sviluppare business ed essere protagonista del nuovo mercato professionale. Strumenti, tecniche, principi di soft skills, coaching e comunicazione per offrire un manuale agile e completo da tenere con sè come carta nautica giorno dopo giorno. Autore Mario Alberto Catarozzo è formatore e coach con una lunga esperienza sui temi della comunicazione, negoziazione, leadership, crescita personale e professionale. Svolge attività di formazione e coaching per studi professionali, liberi professionisti e manager impegnati in processi di sviluppo e cambiamento.

#ascoltailtuofuturo

Siamo entrati nel decennio che cambierà la storia dell’umanità,. Da qui al 2030 avremo robot come colleghi, Intelligenza Artificiale che gestirà buona parte dei processi produttivi e organizzativi, le relazioni, che saranno profondamente digitalizzate, logiche di mercato completamente diverse. Vedremo nei prossimi anni la nascita di professioni che oggi non esistono e la fine di professioni a cui siamo abituati. Lo smart working sarà la norma, lavorare a distanza, in modo liquido, in rete, senza orari sarà lo standard. Questo manuale offre una visione sul futuro delle professioni e del business. Partendo da ciò che il futuro ci riserva accompagneremo il lettore a comprendere quali scelte effettuare per organizzare al meglio la propria attività , scegliere e formare i collaboratori, sviluppare business ed essere protagonista del nuovo mercato professionale. Strumenti, tecniche, principi di soft skills, coaching e comunicazione per offrire un manuale agile e completo da tenere con sè come carta nautica giorno dopo giorno. Autore Mario Alberto Catarozzo è formatore e coach con una lunga esperienza sui temi della comunicazione, negoziazione, leadership, crescita personale e professionale. Svolge attività di formazione e coaching per studi professionali, liberi professionisti e manager impegnati in processi di sviluppo e cambiamento.

Collaboriamo con

Iscriviti alla newsletter

Riceverai le nostre promozioni fatte su misura per te

    QUESTO SITO È PROTETTO DA RECAPTCHA E LA PRIVACY POLICY E TERMS OF SERVICE DI GOOGLE.

    Mario Alberto Catarozzo

    Mario Alberto Catarozzo è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzato nel mercato dei liberi professionisti e degli studi professionali dell’area giuridica-economica (avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti), dei manager e degli imprenditori. Founder PartnerCEO di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo del business, lavora da oltre 25 anni nel mondo delle professioni ed è Coach certificato ICF (Internationale Coach Federation), con specializzazione in PNL (Practitioner e Master Practitioner), Problem Solving e Negoziazione. Speaker in diversi programmi radio e podcast, è direttore di collana e autore di manuali e saggi. Collabora con Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulla formazione manageriale e imprenditoriale per professionisti (soft skills) e aziende.
    Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzato nel mercato dei liberi professionisti e studi professionali dell’area giuridica-economica: avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti, manager e imprenditori. Sono CEO di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business e da oltre 20 anni mi occupo di comunicazione ed editoria (sono stato manager in Maggioli Editore e Il Sole 24 Ore). Ho conseguito la qualifica di Licensed NLP Coach™ rilasciata dalla Society of NLP di Richard Bandler (USA) e ho due specializzazioni: Team Coach Professionista e Life Coach Professionista. Ho due livelli di specializzazione in PNL, Practitioner e Master Practitioner. Presso la STC Nardone Group mi sono formato in Problem Solving e Coaching Strategico®. Speaker al TEDxModena e al Philip Kotler Marketing Forum, collaboro con diverse Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulle tematiche soft skills e strumenti di managerialità. Sono direttore della collana Studi Professionali di Alpha Test Editore, dedicata alle soft skills e strumenti di managerialità per professionisti e studi professionali, e autore di diverse pubblicazioni in tema di soft skills e crescita personale e professionale. Sono Associate Certified Coach (ACC), presso la International Coach Federation (ICF) e Coach Professionista Associato AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti).

    Luciana Lauber

    Luciana Lauber è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzata nel mercato degli studi professionali: per 20 anni General Manager di Studi Legali Internazionali, specializzata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. 
    Da Gennaio 2020 PartnerGeneral Manager di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo business.
    Professional Coach e Team Coach ICF (International Coach Federation) nonché Practitioner in PNL, con specializzazione in Consulenza Organizzazione e Marketing.

    Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzata nel mercato degli studi professionali: per anni sono stata General Manager di Studi Legali Internazionali. Mi sono occupata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. Sono specializzata in Organizzazione e Marketing. 
    Da Gennaio 2020 sono Responsabile del Business Development per il coordinamento delle attività strategiche di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business.
    Ho conseguito la qualifica di Professional Coach e Team Coach riconosciuta da ICF (International Coach Federation) e ho conseguito inoltre il Practitioner in PNL (Unicomunicazione Srl NLP Italy School).