Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print

Indice dei contenuti

Curati dei tuoi pensieri; diventeranno parole.
Curati delle tue parole; diventeranno azioni.
Curati delle tue azioni; diventeranno abitudini.
Curati delle tue abitudini; diventeranno il carattere.
Curati del tuo carattere; diventerà il tuo destino.
(Ralph Waldo Emerson)

PERCHÉ È UTILE IL COACHING

Il coaching, in quanto un metodo, una disciplina, che lavora su diversi livelli della persona accompagnandola a liberare sé stessa dai vincoli e limitazioni delle convinzioni limitanti e pregiudizi è una pratica immersa nella dimensione della Cura, intesa come attenzione, focus.

Nel mondo attuale l’aver cura di sé assume diversi significati e forme: comporta, in primo luogo, aver cura della propria salute, seguendo le prescrizioni della medicina riguardo allo stile di vita e agli eventuali esami clinici e alle terapie; ma rimanda anche all’aver cura del proprio fisico inteso come “aspettofisico: trattamenti estetici, cura nell’abbigliamento, dieta, eccetera sono tutti modi di aver cura di sé in questo senso; ancora, il concetto di “cura di sé” è sotteso alle varie declinazioni del “benessere”: dal massaggio rilassante, alla lezione di yoga alla sauna dopo la palestra o alla giornata nella spa. A questi significati – medico, estetico ed edonistico – di “cura di sé”, possiamo aggiungerne uno psicologico: cura di sé come cura della propria anima, per guarirne le ferite o gli “inceppamenti”, e uno, etico, come attenzione ai propri comportamenti e azioni perché non si discostino da una certa linea che si è deciso di seguire.

Nessuno di questi significati sembra tuttavia corrispondere pienamente alla cura di sé implicata dal coaching (per capire meglio il coaching sfoglia la nostra GUIDA PRATICA), ma risulta esserne solo un complemento. Per trovare qualcosa di perlomeno analogo al concetto di cura nel coaching occorre, piuttosto, volgersi verso un campo molto diverso da quello della quotidiana attualità che ci circonda: occorre, cioè, volgersi verso la Filosofia.

VUOI ACQUISIRE LA MENTALITÀ E LE COMPETENZE DEL COACHING?
ISCRIVITI AL NOSTRO CORSO “MYP COACHING ACADEMY – SELF COMPETENCIES
SCUOLA DI COACHING DI 1° LIVELLO
– PROSSIMA EDIZIONE IN PARTENZA IL 16 SETTEMBRE 2022 –

“PRENDERSI CURA DI SÉ” E IL SUO LEGAME CON LA FILOSOFIA

Il legame tra “Cura” e Filosofia è, del resto, molto antico e anzi è proprio nella Cura di sé che la filosofia antica ripone il proprio più autentico significato.

Nella cura autentica, non prendo il posto dell’altro, non mi sostituisco a lui, non lo alleggerisco delle sue responsabilità e, in tal modo, non lo sottraggo a sé stesso, ma anzi lo aiuto a prendere coscienza di sé nel proprio prendersi cura del mondo e di sé lasciandolo libero d’essere sè stesso. Analogamente, nel coaching, il coach non satura la domanda del cliente con le proprie soluzioni preconfezionate, ma, al contrario, aiuta il cliente a trovare da sé le proprie soluzioni, rendendolo, allo stesso tempo, consapevole della propria autonoma capacità di provvedere da sé ai propri bisogni (leggi anche “Cos’è il coaching (quello vero)? Spieghiamolo agli scettici“.

Nel coaching, è interessante anche il legame tra “cura di sé” ed “esercizio”: aver cura di sé è anche un “allenamento”, un fare esercizio in vista di una trasformazione di sé che, espandendo le nostre potenzialità (anche solo rendendocene maggiormente consapevoli) ci permette di raggiungere obiettivi (la verità, filosoficamente, su se stessi e sulla realtà circostante) che ci erano, o ci sembravano, preclusi. Come nella filosofia, anche nel coaching la cura di sé ha anche un significato etico importante in quanto costante attenzione perché il proprio comportamento rispetti sempre le regole stabilite all’interno del “contratto” stipulato tra coach e cliente, mantenendo la relazione entro i confini da queste disegnati.

CHIAREZZA, STRATEGIA, METODO E DISCIPLINA.
DI QUESTO ABBIAMO BISOGNO PER COSTRUIRE IL NOSTRO FUTURO COME UN INGEGNERE COSTRUISCE UN PONTE.
SCOPRI IL COACHING.

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

Leggi anche: “Il Metodo Kaizen nella crescita personale e nello studio professionale


Risorse correlate

Mario Alberto Catarozzo

Mario Alberto Catarozzo è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzato nel mercato dei liberi professionisti e degli studi professionali dell’area giuridica-economica (avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti), dei manager e degli imprenditori. Founder PartnerCEO di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo del business, lavora da oltre 25 anni nel mondo delle professioni ed è Coach certificato ICF (Internationale Coach Federation), con specializzazione in PNL (Practitioner e Master Practitioner), Problem Solving e Negoziazione. Speaker in diversi programmi radio e podcast, è direttore di collana e autore di manuali e saggi. Collabora con Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulla formazione manageriale e imprenditoriale per professionisti (soft skills) e aziende.
Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzato nel mercato dei liberi professionisti e studi professionali dell’area giuridica-economica: avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti, manager e imprenditori. Sono CEO di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business e da oltre 20 anni mi occupo di comunicazione ed editoria (sono stato manager in Maggioli Editore e Il Sole 24 Ore). Ho conseguito la qualifica di Licensed NLP Coach™ rilasciata dalla Society of NLP di Richard Bandler (USA) e ho due specializzazioni: Team Coach Professionista e Life Coach Professionista. Ho due livelli di specializzazione in PNL, Practitioner e Master Practitioner. Presso la STC Nardone Group mi sono formato in Problem Solving e Coaching Strategico®. Speaker al TEDxModena e al Philip Kotler Marketing Forum, collaboro con diverse Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulle tematiche soft skills e strumenti di managerialità. Sono direttore della collana Studi Professionali di Alpha Test Editore, dedicata alle soft skills e strumenti di managerialità per professionisti e studi professionali, e autore di diverse pubblicazioni in tema di soft skills e crescita personale e professionale. Sono Associate Certified Coach (ACC), presso la International Coach Federation (ICF) e Coach Professionista Associato AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti).

Luciana Lauber

Luciana Lauber è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzata nel mercato degli studi professionali: per 20 anni General Manager di Studi Legali Internazionali, specializzata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. 
Da Gennaio 2020 PartnerGeneral Manager di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo business.
Professional Coach e Team Coach ICF (International Coach Federation) nonché Practitioner in PNL, con specializzazione in Consulenza Organizzazione e Marketing.

Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzata nel mercato degli studi professionali: per anni sono stata General Manager di Studi Legali Internazionali. Mi sono occupata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. Sono specializzata in Organizzazione e Marketing. 
Da Gennaio 2020 sono Responsabile del Business Development per il coordinamento delle attività strategiche di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business.
Ho conseguito la qualifica di Professional Coach e Team Coach riconosciuta da ICF (International Coach Federation) e ho conseguito inoltre il Practitioner in PNL (Unicomunicazione Srl NLP Italy School).