Ad agosto un viaggio nella nostra cabina di pilotaggio: il cervello

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print

Indice dei contenuti

Agosto è il mese del riposo. Buona parte di noi è in vacanza per recuperare le energie fisiche e morali. Questo vuol dire far andare in vacanza anche l’organo più affascinante e ancora misterioso che abbiamo: il nostro cervello. Nei miei corsi ripeto spesso che certi argomenti dovrebbero insegnarli ai ragazzi dalle scuole elementari: come pensiamo, come nutrirsi, come riconoscere e gestire le emozioni. Di certo il mondo sarebbe abitato da persone più consapevoli, più mature e più felici. Invece, si ostinano a riempirci come una scatola di nozioni: storia, geografia, matematica, geometria… Importanti, sia ben chiaro, ma mai come sapere chi siamo, come pensiamo, come nutrirsi per stare bene.

Potete immaginare quanti errori in meno avremmo commesso nella nostra vita? Immaginate come avremmo potuto fare con maggior chiarezza scelte e gestito con maggior fermezza situazioni?
E invece, siamo ancora oggi, magari ad una età non proprio più giovanile, ignari di come funzioniamo.

Del nostro cervello, la cabina di pilotaggio del nostro mondo, non sappiamo praticamente nulla.

Siamo, per esempio, inconsapevoli di come nutrirlo di pensieri positivi che andranno ad alimentare i nostri stati d’animo, convinti ancora che questi ultimi dipendano da fattori esterni, da ciò che ci accade e non da come interpretiamo ciò che ci accade.

Siamo inconsapevoli, per esempio, che la realtà esterna non esiste, è solo una proiezione di quella interna, quella che costruiamo ogni momento col pensiero, raccontandocela mentalmente (c.d. dialogo interno).

Non sappiamo, per esempio, che i nostri comportamenti sono frutto dei nostri pensieri e che in una mente negativa non possono generarsi realtà positive, bensì solo realtà angoscianti, ansiogene, negative appunto, che porteranno a reazioni di fuga e difesa, più che ad azioni finalizzate a costruire.

Siamo ignari, per esempio, che possiamo cambiare le nostra vita cambiando il modo di pensare, quindi di agire, quindi i risultati che otterremo.

Insomma, siamo a bordo di un aereo di cui non conosciamo minimamente i comandi e pretendiamo di pilotarlo (noi stessi) per andare da qualche parte ed essere felici.

La felicità è un progetto che parte dal saper definire cosa vogliamo, saper con consapevolezza produrre strategie finalizzate e saper essere presenti a se stessi in ogni momento (hic et nunc), in modo da saper andare nela direzione voluta e poterci dire…”ho avuto successo”, nel senso di participio passato del verbo “succedere”, cioè ho fatto accadere ciò che avevo in mente.

Bene, come vostro coach ho pensato di fare insieme a tutti voi che mi seguite su questo blog un viaggio dentro questa cabina di pilotaggio per vedere insieme i comandi principali a cosa servono, come attivarli a nostro vantaggio e quindi generare una mente più felice.

Ricordatevi che il cervello è l’organo, la mente è il prodotto di quest’organo, fatta di pensieri, immagini, visioni, suggestioni, oblio.

Il cervello ce lo troviamo, la mente la costruiamo giorno per giorno.

Allacciate le cinture, quindi, e partiamo per questo viaggio coast to coast nel nostro cervello, che terminerà il 31 agosto col rientro a casa molto più consapevoli, forti e felici.

Se volete proseguire questo viaggio nel mondo fantastico della vostra mente e delle vostre emozioni, partecipate al seminario residenziale di 3 giorni “Puntosudime” a Gressoney (vedi programma).

Si parte e…buon agosto!

Risorse correlate

RISORSE

Siamo entrati nel decennio che cambierà la storia dell’umanità,. Da qui al 2030 avremo robot come colleghi, Intelligenza Artificiale che gestirà buona parte dei processi produttivi e organizzativi, le relazioni, che saranno profondamente digitalizzate, logiche di mercato completamente diverse. Vedremo nei prossimi anni la nascita di professioni che oggi non esistono e la fine di professioni a cui siamo abituati. Lo smart working sarà la norma, lavorare a distanza, in modo liquido, in rete, senza orari sarà lo standard. Questo manuale offre una visione sul futuro delle professioni e del business. Partendo da ciò che il futuro ci riserva accompagneremo il lettore a comprendere quali scelte effettuare per organizzare al meglio la propria attività , scegliere e formare i collaboratori, sviluppare business ed essere protagonista del nuovo mercato professionale. Strumenti, tecniche, principi di soft skills, coaching e comunicazione per offrire un manuale agile e completo da tenere con sè come carta nautica giorno dopo giorno. Autore Mario Alberto Catarozzo è formatore e coach con una lunga esperienza sui temi della comunicazione, negoziazione, leadership, crescita personale e professionale. Svolge attività di formazione e coaching per studi professionali, liberi professionisti e manager impegnati in processi di sviluppo e cambiamento.

#ascoltailtuofuturo

Siamo entrati nel decennio che cambierà la storia dell’umanità,. Da qui al 2030 avremo robot come colleghi, Intelligenza Artificiale che gestirà buona parte dei processi produttivi e organizzativi, le relazioni, che saranno profondamente digitalizzate, logiche di mercato completamente diverse. Vedremo nei prossimi anni la nascita di professioni che oggi non esistono e la fine di professioni a cui siamo abituati. Lo smart working sarà la norma, lavorare a distanza, in modo liquido, in rete, senza orari sarà lo standard. Questo manuale offre una visione sul futuro delle professioni e del business. Partendo da ciò che il futuro ci riserva accompagneremo il lettore a comprendere quali scelte effettuare per organizzare al meglio la propria attività , scegliere e formare i collaboratori, sviluppare business ed essere protagonista del nuovo mercato professionale. Strumenti, tecniche, principi di soft skills, coaching e comunicazione per offrire un manuale agile e completo da tenere con sè come carta nautica giorno dopo giorno. Autore Mario Alberto Catarozzo è formatore e coach con una lunga esperienza sui temi della comunicazione, negoziazione, leadership, crescita personale e professionale. Svolge attività di formazione e coaching per studi professionali, liberi professionisti e manager impegnati in processi di sviluppo e cambiamento.

Collaboriamo con

Iscriviti alla newsletter

Riceverai le nostre promozioni fatte su misura per te

    QUESTO SITO È PROTETTO DA RECAPTCHA E LA PRIVACY POLICY E TERMS OF SERVICE DI GOOGLE.

    Mario Alberto Catarozzo

    Mario Alberto Catarozzo è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzato nel mercato dei liberi professionisti e degli studi professionali dell’area giuridica-economica (avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti), dei manager e degli imprenditori. Founder PartnerCEO di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo del business, lavora da oltre 25 anni nel mondo delle professioni ed è Coach certificato ICF (Internationale Coach Federation), con specializzazione in PNL (Practitioner e Master Practitioner), Problem Solving e Negoziazione. Speaker in diversi programmi radio e podcast, è direttore di collana e autore di manuali e saggi. Collabora con Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulla formazione manageriale e imprenditoriale per professionisti (soft skills) e aziende.
    Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzato nel mercato dei liberi professionisti e studi professionali dell’area giuridica-economica: avvocati, notai, consulenti del lavoro, commercialisti, manager e imprenditori. Sono CEO di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business e da oltre 20 anni mi occupo di comunicazione ed editoria (sono stato manager in Maggioli Editore e Il Sole 24 Ore). Ho conseguito la qualifica di Licensed NLP Coach™ rilasciata dalla Society of NLP di Richard Bandler (USA) e ho due specializzazioni: Team Coach Professionista e Life Coach Professionista. Ho due livelli di specializzazione in PNL, Practitioner e Master Practitioner. Presso la STC Nardone Group mi sono formato in Problem Solving e Coaching Strategico®. Speaker al TEDxModena e al Philip Kotler Marketing Forum, collaboro con diverse Università, Ordini professionali e Associazioni di categoria sulle tematiche soft skills e strumenti di managerialità. Sono direttore della collana Studi Professionali di Alpha Test Editore, dedicata alle soft skills e strumenti di managerialità per professionisti e studi professionali, e autore di diverse pubblicazioni in tema di soft skills e crescita personale e professionale. Sono Associate Certified Coach (ACC), presso la International Coach Federation (ICF) e Coach Professionista Associato AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti).

    Luciana Lauber

    Luciana Lauber è Formatore, Business Coach professionista e Consulente specializzata nel mercato degli studi professionali: per 20 anni General Manager di Studi Legali Internazionali, specializzata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. 
    Da Gennaio 2020 PartnerGeneral Manager di MYPlace Communications, società dedicata alla consulenza, formazione e marketing per il mondo business.
    Professional Coach e Team Coach ICF (International Coach Federation) nonché Practitioner in PNL, con specializzazione in Consulenza Organizzazione e Marketing.

    Formatore, Business Coach professionista e Consulente, sono specializzata nel mercato degli studi professionali: per anni sono stata General Manager di Studi Legali Internazionali. Mi sono occupata di start-up, in Italia e all’estero, e di percorsi di carriera all’interno degli studi professionali. Sono specializzata in Organizzazione e Marketing. 
    Da Gennaio 2020 sono Responsabile del Business Development per il coordinamento delle attività strategiche di MYPlace Communications, società dedicata al marketing e comunicazione per il mondo business.
    Ho conseguito la qualifica di Professional Coach e Team Coach riconosciuta da ICF (International Coach Federation) e ho conseguito inoltre il Practitioner in PNL (Unicomunicazione Srl NLP Italy School).